RICHIEDI PREVENTIVO
Pulizie approfondite
Pulizie approfondite Milano
25/08/2020
Imbiancare porte di legno
Imbiancare porte di legno
27/08/2020

Come imbiancare la cucina

Come imbiancare la cucina

Come imbiancare la cucina perfettamente!

Come imbiancare la cucina e dare una nuova vita al cuore di ogni casa. Leggi questo articolo!

La cucina è il cuore di ogni casa ma è anche una stanza che richiede tantissime cure e dedizioni. Rientra infatti in una di quelle stanze in cui vediamo le pareti rovinarsi facilmente ed è quindi necessario eseguirne una manutenzione più continua. In questa stanza l’eccessivo vapore misto alla secchezza delle temperature troppo alte rovina nel tempo la nostra vernice screpolandola, facendola gonfiare e scoppiare.

Oltre a questo è possibile che schizzi di pietanze che stiamo cucinando, come sugo, olio e molto altro vadano a depositarsi sulla parete intorno ai fornelli creando un aspetto non proprio bello da vedere. È per questi motivi e per molti altri che abbiamo scelto di scrivere questa guida su come imbiancare la cucina. Ti forniremo una guida completa di come dovrà essere svolto il lavoro e di chi puoi scegliere per realizzarlo perfettamente. È infatti una stanza che ha bisogno di cure particolari e dell’utilizzo di prodotti più specifici. Scopri di più in questo articolo.

Oppure chiamaci allo 0283595640 per richiedere maggiori informazioni

Come imbiancare la cucina

La cucina perfetta

Tutti vogliamo una cucina perfetta. La cucina è forse la stanza in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo a cucinare per i nostri cari. È un ambiente che spesso è definito il cuore della casa, proprio perché le nostre nonne passavano ore ed ore a realizzare importanti pranzi e cene da proporci ad ogni occasione. Chi cucina lo fa con il cuore e per farlo al meglio ha bisogno di una cucina perfetta. La cucina non si può definire perfetta se presenta vernice rovinata, scoppiata, sgretolata o che presenta macchie dovute ai fumi o ai cibi che cuciniamo ogni giorno. Per questo va seguita con attenzione ed eseguiti una serie di accorgimenti essenziali al mantenimento della sua bellezza.

Come imbiancare la cucina: la manutenzione

Un importante tassello da considerare è prendersi cura della nostra cucina e delle sue pareti. Secondo gli esperti un qualsiasi muro ha necessità di ricevere una manutenzione ordinaria almeno una volta ogni massimo 5 anni. Nel caso della cucina possiamo accorciare anche a 3 anni. È infatti un bene riuscire ad eseguire una manutenzione perfetta delle mura per mantenerne la sua bellezza.

Il concetto di manutenzione non è ancora molto riconosciuto nelle persone. Questo perché in molti credono sia inutile e che bisogni imbiancare nuovamente un ambiente quando ormai non è più guardabile o vivibile. La realtà è però che la manutenzione serve proprio ad impedirci di arrivare a questi termini ed ottenere ambienti sani, puliti e privi di ogni guasto o muffa. Per farlo può aiutarci solo la manutenzione. Con manutenzione intendiamo perciò eseguire una nuova imbiancatura delle pareti regolarmente.

Come imbiancare la cucina

Le cucine di oggi, ma anche quelle di un tempo, sono realizzate molto spesso come un unico blocco che è impossibile spostare. È infatti fissata per non muoversi e quindi per restare fissa alla sua parete. Ma nel caso di un’imbiancatura la cucina dovrà essere rimossa completamente e quindi smontata. È sempre bene infatti svuotare completamente una stanza prima di tinteggiare per evitare di macchiare il mobilio o di avere dei prodotti che infastidiscono il professionista.

Inoltre la cucina copre gran parte della parete quindi nel caso in cui noi abbiamo intenzione di pitturare la nostra stanza non possiamo di certo lasciare una parete allo stato precedente. Quindi in questa guida su come imbiancare la cucina ti indicheremo tutti i procedimenti da eseguire per farlo in modo perfetto.

  • Contatta un professionista che si occupi di chiudere gli allacci di acqua e gas. In questo modo non ci saranno perdite e si potrà lavorare in sicurezza.
  • Esegui lo smontaggio della cucina o lascia fare questa operazione ai professionisti.
  • Adagia sul pavimento del cartone assorbente e fissalo con dello scotch carta, questo impedirà di sporcare il pavimento con la vernice e quindi di proteggerlo.

Chiamaci per preventivo 0283595640

Passiamo alla lavorazione del muro:

  • Esegui la pulizia totale del muro. Ciò vuol dire che dovrai rimuovere la vecchia vernice, le eventuali piastrelle o la carta da parati se ne avete utilizzata. Per farlo useremo o la levigatrice nel caso di vernice vecchia. Nel caso di piastrelle scalpello e martello. Nel caso invece di carta da parati prodotto specifico chiamato stacca parati e pennello.
  • Puliamo a fondo il muro non dovrà esserci traccia di polvere o vernice vecchia, o di qualsiasi materiale utilizzato precedentemente.
  • Eseguiamo la stuccatura del muro. Questo passaggio serve a colmare eventuali buchi o crepe ma anche a ristabilire alla perfezione gli angoli del muro. Il muro sarà perciò perfetto. Attendiamo il tempo di asciugatura.
  • A muro asciutto eseguiamo una rasatura con levigatrice e disco apposito o con cartavetrata a mano. La rasatura è necessario per eliminare eventuali dossi.
  • Puliamo nuovamente il muro per liberarlo dalla polvere.

È il momento di verniciare.

  • Passiamo un primer o un fissativo per fissare il lavoro svolto.
  • A muro asciutto passiamo la vernice bianca. Se vogliamo il muro bianco passeremo due mani di vernici, in caso contrario ne basterà una sola bianca per poi passare due mani nel colore desiderato. Anche nel caso che il colore desiderato sia un bianco ghiaccio o avorio o un’altra tonalità si opterà per quest’ultima operazione.
  • Aspettiamo che sia asciutto e riposizioniamo la nostra cucina.

Come imbiancare la cucina a chi ci rivolgiamo?

Ora che sappiamo come imbiancare la cucina sappiamo anche che non è un lavoro da poter svolgere da soli. Abbiamo perciò bisogno del supporto di un professionista che esegua l’intero lavoro in sicurezza. Per la cucina inoltre si utilizza una vernice apposita che generalmente è un’idropittura traspirante lavabile. Però possiamo imbatterci nella possibilità di dover utilizzare un altro tipo di prodotto. Dipende da caso a caso. Il professionista che si occupa di tinteggiare la cucina è l’imbianchino.

Se sei di Milano, provincia di Milano o ti trovi nelle zone limitrofe puoi contare su di noi. Milano Preventivi è pronta ad offrirti il professionista giusto per te ad un prezzo economico e competitivo. La professionalità dei nostri servizi è una garanzia, non esitare perciò a contattarci per richiedere informazioni sui nostri servizi.

Contattaci allo 0283595640 per maggiori informazioni